In salute grazie all’umorismo!

L’umorismo fa bene alla salute

 

Troviamo piacevole la compagnia di persone che ci fanno ridere e ci sentiamo rilassati dopo aver assistito ad uno spettacolo comico?
Non stupiamoci di questo, perché molti studi hanno dimostrato che l’umorismo e la risata sono ottimi alleati sia per la nostra salute psicologica ed emotiva, che per quella fisica.

 

L'umorismo fa bene alla salute

 

Essere capaci di ridere rappresenta una grande risorsa per la nostra salute.
La risata infatti, agisce su diversi sistemi del nostro corpo e, in questo modo, facilita l’ossigenazione e riduce la tensione muscolare. Non solo, la risata produce effetti che non immagineremmo mai, come ad esempio un aumento della tolleranza al dolore ed anche un aiuto ad un corretto funzionamento del sistema immunitario.
Liberando endorfine, i famosi ormoni della felicità, la risata aiuterebbe inoltre a scacciare la depressione ed a procurare una sensazione di benessere. Insomma, un vero antidepressivo naturale.
L’umorismo regala fantasia al quotidiano, ma i suoi benefici non si limitano a questo, il senso dell’umorismo, infatti, ci aiuta a prenderci meno sul serio ed è anche un ottimo antidoto contro lo stress.

Secondo lo psicologo francese Bruno Fortin, autore di Vivre avec humour (Vivere con umorismo), le persone che guardano alla vita con umorismo, e che riescono a scorgere il lato divertente delle cose, di solito riescono ad affrontare in modo particolarmente efficace le situazioni di stress.
Questo permette loro di prendersi una pausa, controllare meglio la tensione e guardare ai problemi con una prospettiva diversa, più costruttiva.
Sul lavoro, l’umorismo illumina e alleggerisce l’atmosfera, specialmente in periodi di intenso stress, favorisce l’ascolto, facilita la comunicazione, la comprensione e la memorizzazione, stimola il lavoro di equipe, regala fiducia, rende più produttivi e aiuta a ripartire meglio dopo una battuta d’arresto.

Secondo Bruno Fortin: “L’umorismo permette anche di esprimere la nostra insoddisfazione o il nostro disaccordo in una modalità socialmente accettabile, nella misura in cui si rispettino chiaramente certi limiti. Può costituire dunque un primo passo verso una discussione più seria ed è inoltre molto utile quando si tratta di dover ammettere i nostri errori”

L’umorismo ha inoltre anche un impatto proprio sull’approccio alla vita ed alle sue insidie; offrendo una visione più positiva, ci aiuta a sdrammatizzare situazioni spiacevoli o difficili e, di conseguenza, prevenire molti conflitti.
Se ad esempio una nostra collega ci fa un’osservazione un po’ velenosetta sul nostro nuovo colore di capelli o sul nostro nuovo taglio, invece di mandarla magari a quel paese (come ci verrebbe d’istinto!), sarebbe meglio risponderle pan per focaccia e con un bel sorrisetto dirle ad esempio: “Ma come, non lo sai? Questa è l’ultima moda… Bisogna rinnovarsi e stare al passo con i tempi. Dovresti provare”.
Questo è un modo semplice di rispondere senza offesa né aggressività.
“L’uso dell’umorismo all’interno dei conflitti personali, distende l’atmosfera” afferma sempre Bruno Fortin “Essendo meno ansiosi e meno sulla difensiva, il nostro messaggio sarà più efficace”

E non c’è niente di meglio dell’umorismo per creare legami, rapportarsi agli altri e socializzare.
L’umorismo e la risata giocano inoltre un importante ruolo sociale; quando ridiamo insieme a qualcuno, si instaurano naturalmente connessione e complicità e non solo si rompe facilmente il ghiaccio, ma si dimostra un’apertura amicale o amorosa, a seconda dei casi.
D’altra parte, l’umorismo è notoriamente l’arma segreta dei grandi seduttori; gli uomini adorano le donne che li fanno ridere, e viceversa…

Ricordo, a questo proposito, quello che mi raccontava sempre mia madre a proposito del suo incontro con mio padre e di ciò che più l’aveva affascinata di lui: “Il babbo non era un bell’uomo. Anzi, era decisamente brutto e pure un pochino bugiardo… ma era troppo simpatico!” 🙂

E’ innegabile dunque che ci siano persone che, pur non essendo attraenti da un punto di vista fisico, diventino per noi terribilmente affascinanti per il loro modo di farci ridere e divertire.
Ed è inoltre altrettanto innegabile che, generalmente, le persone che possiedono un buon senso dell’umorismo, abbiano anche un buon livello di autostima e siano animati da una grande gioia di vivere, nonché dotati di forte personalità.

L’unico problema, secondo Bruno Fortin, è rappresentato dal fatto che le persone con grande senso dell’umorismo, tendono anche a credersi più sane di quello che sono, a sottovalutare determinati disturbi fisici e a prendersi dunque poco cura di sé.

Malgrado questo aspetto, penso che ci siano molti buoni motivi per arricchire di una buona dose di umorismo le nostre vite…
Iniziamo da… subito! 😀

 

Photo Designed by Freepik

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.