Terracotta Guerlain L'Eau Halée, eau fraiche teintée visage

Terracotta Guerlain: L’Eau Halée

Terracotta Guerlain L’Eau Halée, Eau fraiche teintée visage: un prodotto geniale!

 

Terracotta L’Eau Halée, la prima acqua colorata per il viso di casa Guerlain, una via di mezzo fra una terra e un’acqua… un prodotto particolare, per un make-up molto naturale e fresco. Gran bella novità!

Della Terracotta Guerlain L’Eau Halée ne avevo letto in rete all’inizio della stagione ed aveva solleticato la mia curiosità, però non avevo mai avuto modo di vederla “dal vivo”.
Figuriamoci quindi quando sono capitata nella profumeria Esserbella (la nuova catena di profumerie dell’Esselunga) e l’ho vista! Naturalmente l’ho subito provata e… era esattamente quello che cercavo!

Non è un prodotto che migliora, né altera in nessun modo la grana della pelle, quindi non copre i rossori, non migliora l’aspetto dei pori né leviga la pelle… non aspettatevi questo, perché questo prodotto non ha texture.

La Terracotta Guerlain L’Eau Halée, priva di autoabbronzante, ha una texture leggera e regala istantaneamente un aspetto abbronzato meravigliosamente naturale.

Il suo colore universale, intensificabile, lo rende un prodotto perfetto per il mare o, in generale, per tutti quei momenti in cui non abbiamo assolutamente voglia di utilizzare un fondotinta o anche solo una crema colorata che crei anche il minimo spessore.
Dona un effetto leggermente dorato ma, come dicevo, intensificabile, e si “adatta” a qualunque incarnato… ed è quindi indicata sia a chi ha la pelle bianca, perché le regala del calore, sia per chi è già abbronzata perché ne intensifica il colore… Utilizzabile insomma, in qualunque periodo dell’anno, sempre che non si abbiano grosse problematiche di pelle e sempre che non si cerchi un effetto coprente, ma anzi naturale e fresco, come baciato dal sole
E’ un prodotto no-transfer, quindi non andrà a macchiare vestiti o camicette, ma allo stesso tempo non secca la pelle, non evidenzia le rughe e si può immediatamente sciacquare con acqua e sapone.

La sua formula idratante, avvolge la pelle in freschezza, non appesantisce ma illumina e lascia un delicato profumo di Tiaré.
La confezione è in vetro ed è dotata di un contagocce con il quale si può prelevare e dosare facilmente il prodotto, che ha una consistenza leggermente gelificata, e può essere applicato con le dita oppure (loro dicono) con un batuffolo di cotone, ma ad essere sincera, io devo dire di trovarmi benissimo ad applicarlo con le dita, massaggiandolo quasi come fosse un tonico.
Si integra perfettamente con l’incarnato e la sua texture, essendo così sottile, si fonde perfettamente con la pelle e consente applicazioni ulteriori, in modo da ottenere un effetto abbronzante “su misura”.

Io, applico sopra anche la mia meravigliosa Terracotta Light di Guerlain e un tocco di blush per scolpire i lineamenti: il risultato è un colore che va ad intensificare ed esaltare la mia leggera abbronzatura di questo periodo, ma leggo pareri estremamente positivi di persone dalla carnagione bianca che usano la Terracotta Guerlain L’Eau Halée semplicemente per regalarsi un effetto lievemente dorato e fresco.

Dunque un prodotto perfetto, specialmente per la primavera/estate, quando desideriamo un make-up naturale, quando le temperature si alzano e sul viso non sopportiamo proprio niente perché si suda, si suda, si suda…
E sudando, qualunque fondotinta, pur leggero che sia, diventa fastidioso e cola disastrosamente!
La confezione della Terracotta Guerlain L’Eau Halée, contiene 28 ml di prodotto ed ha un costo che si aggira intorno ai 40€… io la trovo geniale! 🙂

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.