Antirughe o antiage, qual è la differenza?

Parliamo di cosmetici: antirughe o antiage, qual è la differenza?

I cosmetici, mettono regolarmente in evidenza le loro proprietà antiage e antirughe; riflettendoci un po’, ci chiediamo sempre se sono simili, diversi o complementari. Proviamo a vederci un po’ più chiaro.

 

Antirughe: un prodotto della famiglia degli antiage

Le creme antirughe, fanno parte della grande famiglia dei cosmetici antiage; sono utilizzati principalmente per donare turgore alla pelle matura, stimolare la produzione di collagene e combattere così tutte le tipologie di rughe del viso… i prodotti antiage, associano più attivi, a seconda delle varie necessità.
Non esiste quindi un “mix” ideale di attivi in un unico prodotto antiage; i trattamenti antietà possono essere applicati come preventivi contro i radicali liberi, grazie alle loro proprietà antiossidanti. Nel caso in cui, il problema siano macchie di pigmentazione, dovremo utilizzare invece un siero regolatore della melanina… se invece la nostra pelle ha necessità di un leggero effetto esfoliante, dovremo indirizzarci verso un prodotto ricco di Vitamina A, o retinolo.

 

Una formula antirughe o antiage che si adatta ad ogni momento della vita

Contrariamente a quanto si potrebbe pensare, le creme antirughe, esattamente come quelle antiage, non sono prodotti da utilizzare esclusivamente su di una pelle matura. Già a 30 anni, infatti, dobbiamo idratare e rafforzare la nostra barriera cutanea contro lo stress ossidativo, utilizzando un prodotto antiage ricco di acido jaluronico e antiossidanti, in particolare vitamine B, C ed E.
Chi vede apparire una ruga sulla fronte, o le famose “zampe di gallina”, o la classica ruga da “cipiglio” fra le sopracciglia, dovrà aggiungere (in completamento) un prodotto antirughe. Dopo i 40 anni, invece, sarà un ottimo alleato per evitare l’apparizione di rughe più marcate e, dopo i 50 anni, un’ottima arma contro il rilassamento cutaneo.

 

 

Come applicare i prodotti antiage e antirughe?

Utilizzati sotto forma di crema o di siero, i prodotti antietà e antirughe, hanno un posto speciale nella nostra beauty routine. Cerchiamo sempre, prima dell’acquisto, di farci dare dei campioni in modo da poterli testare sulla nostra pelle per valutarne, non solo la piacevolezza d’uso, ma anche la texture ed il grado di tollerabilità. Se, ad esempio, la nostra è una pelle sensibile, è possibile che il retinolo (vitamina A) o gli acidi della frutta, possano avere un effetto piuttosto irritante sulla nostra pelle. In questo caso, è sempre bene utilizzare questo tipo di prodotto magari non quotidianamente, e solo alla sera o in aree specifiche del viso.
In ogni caso, qualunque siano le nostre problematiche, e qualunque sia la nostra età, ricordiamo sempre che la cura (e la prevenzione) migliore è la protezione solare, da utilizzare sia in estate che in inverno.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.