Menopausa e variazioni d'umore

La menopausa e le variazioni d’umore, Seconda Parte: Come affrontarle e alleviarle

La menopausa e le oscillazioni dell’umore: Seconda Parte, i possibili rimedi per alleviarle

Le oscillazioni di umore sono un sintomo comune della menopausa, ma come affrontarle? Quali sono le armi che noi donne abbiamo a disposizione per poter alleviare questi fastidiosissimi sintomi? Ci sono dei rimedi casalighi? E dal mondo officinale, c’è qualcosa che ci può essere d’aiuto? A queste domande, tutte le risposte in questa Seconda Parte dedicata ai vari, possibili rimedi per affrontare gli sbalzi umorali causati dalla menopausa.

Menopausa e variazioni d'umore

Le donne che vivono la menopausa, conoscono bene le variazioni repentine d’umore che essa porta con sé, e conoscono altrettanto bene la frustrazione e le difficoltà che queste comportano.

Vediamo insieme quali possibili rimedi possiamo utilizzare per cercare di alleviare queste problematiche e recuperare così il nostro equilibrio emotivo.

Rimedi casalinghi per alleviare gli sbalzi d’umore
Anche se spesso sembra che non ci sia soluzione, dobbiamo evitare che questi prendano in ostaggio la nostra vita. Ci sono delle semplici modifiche al nostro stile di vita, che possono avere un notevole impatto positivo sul nostro quotidiano.
Uscire all’aria aperta può aiutarci a sollevare l’umore; anche l’attività fisica è estremamente utile, e può valere la pena fare ogni giorno una passeggiata, anche se solo per 10-20 minuti. L’esercizio fisico è in grado di migliorare anche la qualità del nostro sonno, il che può far sembrare in qualche modo più controllabili gli accadimenti del giorno successivo.

• La dieta gioca un importante ruolo nel nostro stato d’animo .
Una cattiva dieta o un forte consumo di caffeina e zuccheri raffinati, possono far volare in alto i nostri livelli di energìa, per poi farli subito dopo improvvisamente crollare a terra, portandosi con loro anche il nostro umore. Una dieta sana ed equilibrata, saprà mantenere i nostri livelli di energia e di umore molto di più stabili . Carboidrati complessi, comequelli trovati nel pane integrale, nei piselli e nei fagioli, possono aiutare ad aumentare i livelli di serotonina e migliorare quindi il nostro stato d’animo. Un consumo di frutta secca saprà mantenere il nostro livello di zucchero nel sangue, più stabile che non cioccolato, torte e caramelle.

• Mangiare pasti piccoli e regolari
Mangiare poco e spesso, può giocare favorevolmente per il nostro stato d’animo, piuttosto che consumare due pasti abbondanti al giorno; variare spesso l’alimentazione nel corso della giornata, comporta ogni volta un approccio diverso al cibo e questo può essere decisamente utile all’umore.

Il magnesio e l’umore
• C’è una forte correlazione fra i livelli di magnesio e l’umore. Sembra infatti che un abbassamento dei livelli di magnesio possa provocare un peggioramento dell’umore e problematiche legate al sonno. Un supplemento di magnesio può esserci dunque d’aiuto

I rimedi alle erbe possono esserci d’aiuto?
Le erbe sono spesso un’efficace soluzione alle oscillazioni di umore in menopausa, senza però essere intrusive quanto alcune medicine convenzionali, come ad esempio la terapia ormonale sostitutiva.

• Se le mestruazioni sono ancora presenti, anche se in modo irregolare, potrebbe essere interessante provare l’Agnus Castus (o Agnocasto), un’erba che per le sue capacità di riequilibrio ormonale, può migliorare molti sintomi, tra i quali: stanchezza, sudorazione notturna e vampate di calore
• Se le mestruazioni si sono più o meno fermate, potrebbe essere utile provare gli isoflavoni della soia, sostanze naturali conosciute come fitoestrogeni, che imitano gli ormoni estrogenici nel nostro corpo. Possono essere trovati sotto forma di integratori di supporto per la menopausa che contengono inoltre magnesio e ibisco, e formulati quindi per aiutare ad affrontare i sintomi in tutte le fasi della menopausa.
• Se l’umore ha invece bisogno di un ulteriore miglioramento, allora potrebbe essere di aiuto l’Iperico di cui sono note, fin dall’antichità le proprietà antidepressive.

La medicina convenzionale può essere d’aiuto per le variazioni d’umore della menopausa?
Se invece riteniamo che le oscillazioni d’umore siano importanti oltre il sopportabile o che si sia in presenza di una condizione medica più seria quale la depressione, è importante parlarne al nostro medico per un consiglio.

La depressione durante la menopausa deve essere infatti assolutamente seguita dal nostro medico di fiducia, il quale discuterà con noi i trattamenti antidepressivi mirati per facilitare certi sintomi, facendoci comprendere in modo esaustivo quelli che sono gli effetti collaterali prima della loro assunzione.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.