Makeup Sisley: i miei acquisti

Make-up Sisley

Makeup Sisley: vi parlo dei prodotti che ho acquistato

 

Oggi facciamo quattro chiacchiere su alcuni dei prodotti di makeup a marchio Sisley che ultimamente ho acquistato: Fondotinta antiage, Cipria compatta, Terra e Blush

 

Make-up Sisley

 

Ebbene si, sempre alla ricerca di nuovi prodotti adatti alla mia pelle matura, questa volta mi sono fatta tentare dal make-up di Sisley e, facendo un vero colpo di testa, ho acquistato varie cosette: Fondotinta Antiage, Cipria Compatta, Terra e Blush.
E’ vero, i prodotti Sisley sono costosi, e non so neppure se in futuro, avrò nuovamente la possibilità di acquistarli, ma va detto che la qualità è davvero eccellente…
Ma vediamo un po’ nel particolare che cosa ho acquistato:

 

Fondotinta Sisleÿa Le Teint
Il fondotinta è un antiage che promette luminosità ed un effetto levigante e ridensificante; nella sua formula, troviamo l’estratto di Mimosa di Costantinopoli, un attivo caratteristico dei prodotti antietà di Sisley, per l’energia cellulare.
La sua formula è oil-free, non è comedogenico ed è adatto a tutti i tipi di pelle.
Sicuramente un bel fondotinta fluido, dalla copertura media e la cui texture scivola sulla pelle, copre le piccole imperfezioni con naturalezza e senza segnare o evidenziare le rughe.
L’incarnato è luminoso, radioso, fresco… nessun effetto maschera e anche la tenuta è eccellente.
Sisley ci parla quasi di un fondotinta “curativo”, che va a ricompattare la pelle, a donarle morbidezza e a farle ritrovare idratazione e compattezza, ed effettivamente il viso è più radioso, la pelle risulta densificata e non lascia segni di disidratazione, ma a patto (regola che vale SEMPRE) che la pelle sia comunque sempre perfettamente idratata e nutrita con i giusti prodotti curativi.
Dunque un fondotinta di qualità, che sicuramente rispetta la nostra pelle ma dal quale però non dobbiamo aspettarci grandi effetti “curativi”, che dobbiamo invece demandare alle creme e ai sieri che utilizziamo nella nostra skincare routine.
Unica nota decisamente negativa, per quanto mi riguarda, è la scelta dei colori, che non è vastissima e nella quale troviamo alcune tinte che virano decisamente sul giallo; quella più vicina al mio incarnato è la 1B ivory, ma ho comunque bisogno di scaldarla un po’ con della terra.
Io applico questo fondotinta con le dita, dal centro del viso verso l’esterno, sfumando fino al collo, tampono poi con la beauty blander e picchietto con le mani su tutto il viso per far sì che si fonda con la pelle.
Applico poi appena un velo di cipria sulla zona T, poi passo ad un velo di terra, ed infine al blush, e sono perfetta fino a sera.
A volte, sostituisco la terra applicando al suo posto, con un pennello da fondotinta arrotondato di Sephora, appena una goccia del Phyto Touche Gel, sempre di Sisley, poi sempre un tocco di cipria ed infine passo il blush.

 

Cipria compatta Phyto Poudre Compacte

La Phyto-Poudre Compacte è una cipria compatta che riesce a uniformare l’incarnato in tutta trasparenza; allo stesso tempo opacizza e assorbe gli eccessi di sebo.
Questa di Sisley è una cipria molto, molto fine (talco micronizzato rivestito da una doppia guaina di silicone), è scorrevole nell’applicazione, non fa effetto gessoso, non modifica in alcun modo il colore del fondotinta e mantiene idratata la pelle.
Malva, Camelia e Tiglio, contenuti nella formula, dovrebbero contribuire a donare morbidezza alla pelle.
Nonostante questo, la raccomandazione è sempre quella, per la pelle agée, di non esagerare con la quantità, perché per quanto ottima possa essere una cipria, se applicata in grande quantità, finirà inesorabilmente per togliere luce e segnare la pelle ; ne basterà quindi solo un velo sulla zona T per essere a posto.
Se a sera volete fare un ritocco, tamponate il viso con una velina ed applicatene sempre un velo, per ritrovare la luminosità perduta nel corso del giorno.
La confezione è decisamente graziosa, dal packaging “leopardato”, con all’interno un ampio specchio ed una spugnetta della quale però, sempre rivolgendomi ad una pelle agée, io ne sconsiglio l’utilizzo perché è preferibile l’uso di un bel pennello grande e morbido che scivola sul viso e non lascia strati di polvere.
La sua texture ultra-fine (talco micronizzato rivestito da una doppia guaina di silicone) garantisce scorrevolezza all’applicazione e, per tutta la giornata, assicura fedeltà del colore e un’idratazione ottimale. Arricchita di Malva, Camelia e Tiglio, Phyto Poudre Compact dona morbidezza e protegge la pelle; si utilizza per piccoli ritocchi in ogni momento della giornata per sublimare l’incarnato e minimizzare le piccole imperfezioni.
Io ho la n.3 sable/sand per avere un tocco dorata in più sul viso ed perfetta anche per la mia pelle chiara.

 

Terra Phyto-Touche Illusion d’Eté

Phyto-Touche Illusion d’Été è una fine e delicata polvere-gel abbronzante ultra-delicata in grado di regalare un aspetto naturalmente abbronzato alla pelle chiara e di illuminare una carnagione già abbronzata.
Riporto la descrizione della Maison:
“Un complesso levigante e innovativo dall’effetto soft focus garantisce un risultato luminoso. I pigmenti micronizzati assicurano un colore ottimale per un risultato uniforme e naturale. La sua texture esclusiva assicura un effetto seconda pelle e uniforma l’incarnato senza appesantirlo, in assoluta trasparenza. Arricchito da estratti di Gardenia, Malva e Tiglio, dona delicatezza e comfort.”
Quando l’ho vista, ho pensato che il risultato sarebbe stato eccessivamente “glow”, e quindi pesante e innaturale per una pelle matura, ma una volta provata, ho dovuto ricredermi.
L’effetto “glow”, infatti, è discreto e naturale e questa terra colora senza assolutamente appesantire ed illumina il viso di una bellissima luce calda.
Inoltre, la sua polvere finissima non segna e non dà nessun effetto polveroso alla pelle. Ottima!

 

Fard Phyto Blush Eclat
Anche per quanto riguarda questi blush, la polvere è finissima, setosa, morbida… colora in modo trasparente, senza appesantire, ma garantendo una tenuta davvero ottima ed illuminando l’incarnato.
Io ho la colorazione 4 Pinky rose che valorizza  la mia pelle chiara e mi regala un delizioso aspetto “bonne minne” da mattina a sera.

Devo dire che, con questi prodotti di Sisley, ultimamente ho trovato la “pace dei sensi” in fatto di makeup… non so quanto durerà, perché (haimé) mi piace spesso cambiare, ma per ora sono decisamente soddisfatta degli acquisti fatti; il trucco che ottengo è naturale, fresco, luminoso e dura fino a sera senza segnare né appesantire la pelle o evidenziare i pori.
Uso i prodotti di cui vi ho parlato praticamente tutti i giorni, alternando a volte il Fondotinta di Sisley con il fondotinta di Dior CAPTURE TOTALE Dreamskine Perfect Skin Cushion, oppure “tradendo” il blush di Sisley con due bellissimi fard di Estée Lauder. Ma anche di questi prodotti, mi riprometto a breve di farvi una recensione.

Naturalmente, se anche voi avete utilizzato o utilizzate del makeup di Sisley, aspetto le vostre impressioni per scambiare un pò di opinioni in merito… 

Nel frattempo, sperando di esservi stata utile, vi saluto e vi dò appuntamento al prossimo articolo! :-)

Leave a reply

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>