Les Beiges di Chanel, un gioiello sul viso

Les Beiges di Chanel, non chiamatela solo Terra

Non c’è niente da fare, Les Beiges di Chanel sono la prova provata che le polveri Chanel sono davvero un meraviglioso pianeta.
Non pensiate che Les Beiges siano “soltanto” una terra, perché non è così; sono Terra, Cipria, Illuminante… e Antiossidante…

Les Beiges di Chanel

E per la prima volta, proprio in onore di questo nuovo gioiello, Chanel lascia il suo consueto nero, per vestire di beige la confezione di questa polvere facendone così davvero un oggetto, anche visivamente delizioso.

Les Beiges di Chanel

Devo dire che Les Beiges sono state davvero una rivelazione: polvere sottile, leggera, luminosissima pur non contenendo nessun “sbrillino”, con cui poter eseguire un ottimo contouring, ma da spolverizzare anche su tutto il viso per ottenere un bell’effetto caldo e radioso…
Ogni donna può giocare più o meno intensamente, secondo l’effetto che vuole ottenere.
L’elemento importante di Les Beiges è la leggerezza e la trasparenza, declinata in sei tonalità adattabili ad ogni incarnato.
Questa polvere non fa strato, non segna le rughe, non appesantisce i lineamenti e riflette la luce, regalando quella bella luminosità e freschezza che può regalare una bella giornata all’aria aperta, lasciando la pelle liscia e idratata.

Les Beiges di Chanel
E la luminosità che regala è assolutamente priva di quell’effetto perlescente che molte terre o polvere illuminanti hanno e che, non solo rende innaturale il makeup, ma rischia di evidenziare ed esaltare qualsiasi imperfezione della pelle, rughe comprese, haimé!
Non solo, oltre a queste caratteristiche, la polvere de Les Beiges è quasi un trattamento; ricca di cellule vegetali di fiori di cotone e di rosa bianca, è antiossidante e protegge la pelle, anche la più sensibile, anche grazie al suo filtro solare (SPF 15/PA++) non facile da trovare né in una cipria né in una terra.
Per le amiche che non amano usare il fondotinta, Les Beiges di Chanel può essere usata ad esempio anche sopra una BBcream, un po’ di fard e il gioco è fatto!

I colori sono tutti naturali, io ho il n° 40 e sul mio carnato chiaro è perfetta; potete usarla in estate come in inverno, semplicemente variandone l’intensità…
La confezione, come dicevo prima, è deliziosa… Lo specchio è ampio e quindi molto pratico, mentre il pennello a mezzaluna che è in dotazione, secondo me è francamente inutile…

Les Beiges di Chanel
O forse sono io che non ho la manualità giusta; in ogni caso preferisco, come sempre, usare un normale pennello da cipria, non troppo grande, che mi consenta di giocare un po’ con il contouring e, al tempo stesso, spolverare su tutto il viso se voglio usare Les Beiges al posto di una normale cipria.

Se siete in cerca di una terra o di una cipria che vi dia luminosità e un tocco di colore, prendetevi un po’ di tempo per andare a sbirciare in uno stand Chanel… provate Les Beiges, vi piacerà! 🙂

2 pensieri su “Les Beiges di Chanel, un gioiello sul viso”

  1. Avatar

    Ho letto questa e altre recensioni convincendomi infine a comprare questa “terra”.
    Se posso dare il mio parere, il prodotto non vale il prezzo (è identico alla mia terra di Kiko).

    1. Chiara Foianesi

      Eh si, senza nulla togliere alla qualità delle sue polveri, di Chanel paghi purtroppo il marchio e le eleganti e raffinate confezioni… In ogni caso, questa terra mi piace molto: luminosa e dalla texture molto fine, non segna e non risulta affatto pesante sul viso. Davvero a metà fra una cipria ed una terra. Ma concordo con te, anche quella di Kiko è ottima e costa decisamente meno.
      Qualche tempo fa ho scritto un articolo proprio su questo prodotto… se ti interessa, lo trovi qui: http://www.bellasenzatempo.it/luminosa-leggera-terra-abbronzante-kiko/
      Grazie mille per aver visitato il blog e per la tua opinione qui… 🙂 Alla prossima! 🙂

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.