Le insidie da evitare quando si cerca l’Amore

Siamo in cerca di un nuovo amore? Gli errori da non commettere

 

Quante volte abbiamo vissuto una separazione o un abbandono? Che si sia state parte attiva o passiva della scelta, ricominciare da capo è sempre molto difficile e, prima di affrontare nuovamente una storia d’amore, è bene cercare di evitare determinate, dannose insidie.

 

Fare pulizia del passato

Piuttosto che far finta di niente, e nascondere le nostre esperienze negative sotto il tappeto, è meglio avere il coraggio di guardarle direttamente in faccia.
Questa, è la condizione “sine qua non” per trarre dei giusti insegnamenti dall’esperienza vissuta, evitando così di non riprodurre gli stessi schemi e quindi, ricadere negli stessi errori.

 

Andare troppo veloce

Non gettiamoci sul primo arrivato per paura della solitudine! Prendiamoci del tempo per riflettere, godiamo del nostro essere “single”, impariamo a vivere in armonia con noi stesse, ed impariamo qualcosa da questo periodo che stiamo vivendo. L’idea è quella di amare noi stesse, prima di amare qualcun altro.

 

Cercare il nostro doppio

Un grosso errore, cercando un nuovo amore, è quello di volere qualcuno che ci somigli; la coppia si arricchisce nella complementarietà. Sono le differenze (quando non sono dei baratri, beninteso…) ad alimentare il desiderio, non le somiglianze, ed è proprio sulle nostre qualità complementari che possiamo costruire passioni comuni. Sempre che, ovviamente, ci sia volontà da parte di entrambi di farlo, altrimenti questo si può trasformare in “rinuncia”, che non è MAI positiva.

 

 

Cercare di compiacere a tutti i costi

Grandissimo errore è quello di rinunciare a tutto ciò che potrebbe dispiacere ad un ipotetico futuro compagno, è un pessimo inizio amoroso. Dobbiamo essere noi stesse: nessuno potrà mai amarci, se non sa chi siamo davvero. D’altro canto, all’inizio di una relazione, cerchiamo di evitare il conflitto sistematico, e diamo invece spazio a discussioni rispettose e sincere, in cui il fastidio può essere affrontato con tranquillità.

 

Cercare di cambiare l’altro

Questo è davvero un pio desiderio… Scegliamo un uomo per quello che è, non per quello che potrebbe diventare, smettiamo di confrontarlo con un’immagine ideale che possiamo portarci dietro… E’ solo se lo ameremo per quello che realmente è, che sarà in grado di evolversi e dare il meglio di sé… Ed è solo se lo guarderemo per quello che è, e non filtrato dai nostri desideri, che capiremo se davvero è l’uomo giusto per noi.

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.