Laura Mercier: Secret brightening powder

Laura Mercier: Sguardo luminoso

Laura Mercier: il contorno occhi s’illumina

Laura Mercier: Secret brightening powder

Avere uno sguardo luminoso, coprire in modo adeguato le occhiaie che ci conferiscono quell’aspetto così stanco e lottare con un contorno occhi stressato, è uno dei crucci di molte fra noi donne.
Più il tempo passa e più la zona del contorno tende a scurirsi, a disidratarsi ed appaiono le fantomatiche, odiate rughette.
Cercare di renderle meno visibili e contemporaneamente illuminare e schiarire quella zona è un’impresa piuttosto ardua; un correttore molto corposo può coprire bene, ma facilmente tende ad addensarsi nelle rughe con risultati poco sgradevoli.
Come se non bastasse, nel corso della giornata, tende a “scivolare” via, ed i cerchi scuri fanno di nuovo capolino…
I rischi di un correttore fluido sono invece quelli di coprire di meno e di tendere ad inaridire ancora di più una zona che, con il passare degli anni, aumenta la sua secchezza.
In rete avevo letto pareri molto positivi sui correttori di Laura Mercier, casa cosmetica americana di difficilissima reperibilità.
Da noi, nella zona di Firenze, è presente solo in centro alla Rinascente oppure (avvistata ultimamente!) alla Coin, sempre zona centro.
Così, un sabato mattina mi sono armata di “cattive intenzioni” e mi sono decisa a fare un’incursione alla Rinascente consapevole del fatto che, l’avventurarsi nel centro città per me che abito alle porte di Firenze, voleva dire perdere quasi una mattina intera.
Ma vabbé… ci vogliamo proprio fermare davanti a queste quisquiglie? 🙂
Giammai!

Allo stand di Laura Mercier ho trovato una ragazza (che arriva non prima delle 11.00 di mattina, informazione per chi volesse andare…) molto carina e disponibile alla quale ho esposto il mio problema.

Per prima cosa mi ha consigliato di provare il Secret Concealer, che per la sua morbidezza ed il suo apporto di idratazione, era indicato per un contorno occhi come il mio…
Non solo, per fissare e “sigillare” il Secret Concealer e per dare un ulteriore tocco di luminosità, mi ha fatto provare la Secret brightening powder, una polvere sottilissima da tamponare sopra il correttore.
Infine, mi ha applicato il fondotinta di Laura Mercier, il Crème smooth foundation, di cui vi parlerò in un altro articolo.

Ciò di cui m’interessa parlarvi oggi, sono questi due prodotti di Laura Mercier per il contorno occhi che, non solo ho trovato ottimi tanto che li ho subito acquistati, ma sono diventati parte irrinunciabile del mio makeup giornaliero.

Il Secret concealer è, come dicevo, un correttore molto cremoso ed idratante.
Io ho il colore n.2 e per la mia carnagione rosata è perfetto, ma esiste in diverse colorazioni e non è quindi difficile trovare quella più adatta al proprio colore di pelle.

All’inizio questo correttore di Laura Mercier può sembrare un po’ complicato da applicare; viene consigliato l’uso del pennello, ma io devo dire che dopo averci provato per diversi giorni, alla fine ho abbandonato questo tipo di applicazione per utilizzare le più semplici dita. 🙂

Sicuramente sono io a non aver ben compreso il metodo migliore per applicare questo correttore con il pennello, ma non riuscivo assolutamente a dosarlo bene; risultava sempre in eccesso e si fermava nelle rughe.
Ho provato poi a prelevarne una piccola quantità con le dita e, tirando la pelle, lo stendo ben bene e poi lo picchietto un po’… così viene perfetto!
Il Secret Concealer copre perfettamente le occhiaie e, se usato per coprire qualche macchiolina o i rossori ai lati del naso, li copre e si fonde perfettamente con la pelle.
Il tutto mantenendo il giusto grado di idratazione, senza fermarsi nelle rughette e senza evidenziarle.

Laura Mercier: Secret Concealer
Con l’applicazione di questo correttore, lo sguardo appare già più fresco e riposato e gli aloni sotto gli occhi cancellati.
Veniamo al costo: €26.00 per 2.2g, ma di questo prodotto ne basta davvero pochissimo… Anzi, ne essere proprio essere dato pochissimo… quindi sicuramente di grande durata…

Ma il bello deve ancora venire!

Il tocco finale, quello che in un istante fissa il correttore mantenendolo intatto per tutta la giornata, quello che cancella i segni di fatica e le ombre accendendo di luce quella parte del nostro viso… è la cipria, la Secret brightening powder.
La Secret brightening powder è una polvere trasparente, sottilissima, leggera come una piuma
Sephora: pennello incavo palpebraAnche di questa ne va usata pochissima… io uso banalmente un pennello indicato per l’applicazione degli ombretti nell’incavo della palpebra comprato da Sephora.
Con questo prelevo una piccolissima quantità di cipria, giro il pennello nel tappo in modo da spargerla uniformemente fra le setole e poi lo batto leggermente per togliere qualunque eccesso.
A questo punto lo tampono lievemente sul contorno occhi e… voilà, il contorno viene istantaneamente illuminato, schiarito, assume un bellissimo effetto setoso ed il correttore viene “sigillato”!
La Secret brightening powder può essere però utilizzata anche in altre zone del viso, ovunque vi siano delle ombre da spazzare via, come ad esempio ai lati del naso
Unica raccomandazione, così come per il correttore, sono le quantità.
Da evitare gli eccessi di prodotto per non inaridire la zona ed incorrere in un antiestetico “effetto neve” sul viso.

Per il resto, penso che la Secret brightening powder sia davvero un prodotto unico nel suo genere; mai vista una cipria così setosa, così luminosa e soprattutto così leggera.
Questa cipria di Laura Mercier è una magia per i volti che stanno perdendo il bagliore giovanile.
Si presenta in uno scatolino nero da 4g ed il costo è di 26€, ma per la quantità infinitesimale che ne deve essere usata, sicuramente durerà una vita.

Anche voi come me avete bisogno di ritrovare la luminosità perduta?
Avete sperimentato anche altri prodotti per il contorno degli occhi?
Fatemi sapere le soluzioni che avete adottato… 🙂

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.