Invecchiamento: come rallentarlo

Invecchiamento della pelle: rallentarlo con 5, semplici regole

Invecchiamento della pelle: semplici astuzie per rallentarlo

Se a lungo termine, l’ invecchiamento della pelle è inevitabile, è tuttavia possibile ritardare il suo arrivo, adottando delle semplici abitudini.

Rallentare invecchiamento cutaneo

 

Ormai lo sappiamo bene, l’invecchiamento non è per tutte lo stesso; la “lotteria” genetica gioca ovviamente un ruolo importante, ma non l’unico.
L’esposizione al sole, il fumo e l’inquinamento, alterano le cellule esattamente nello stesso modo; se gli effetti del tempo sono dunque inevitabili, è bene sapere che è possibile invecchiare meno velocemente.

 

Come invecchiare meno in fretta?
Si può invecchiare meno velocemente, semplicemente adottando, il più presto possibile, delle buone abitudini e mettendo in pratica dei semplici gesti che ci aiuteranno a minimizzare gli effetti del tempo.

1-Struccarsi, lo step più importante contro l’invecchiamento cutaneo
Logico, direte voi? Eh si, è vero… ma nonostante questo, sono molte le donne che non si struccano il viso prima di andare a dormire.
Per mantenere una pelle in piena salute, non dobbiamo assolutamente trovare alcun pretesto per saltare la fase dello struccaggio; questo gesto, infatti, permette a l’epidermide di sbarazzarsi di tossine, inquinamento e impurità accumulate durante il giorno.
Scegliamo sempre uno struccante a ph neutro in funzione della nostra tipologia di pelle.

2- Rinnovare la pelle con il peeling
Senza utilizzarlo ad oltranza, il peeling attiva il rinnovamento cellulare ed è ideale contro l’invecchiare della pelle; ispirato alla medicina estetica, è concentrato in acidi fruttati e propone un dosaggio ottimale per agire più profondamente a livello dello strato corneo.
A seconda delle proprie esigenze e del proprio tipo di pelle, il peeling, in formato lozione ad esempio, può essere utilizzato alla sera, come cura quotidiana, per un periodo di un mese.
Al contrario, se si ha la pelle delicata, è preferibile una sera su tre.
Questa tecnica permette inoltre di favorire una migliore penetrazione delle creme di trattamento, applicate successivamente.

3- L’idratazione per una pelle bella e liscia
Una buona idratazione permette di conservare una pelle sana e giovane; scegliamo dunque una crema in base alla nostra tipologia di pelle e non esitiamo a farci consigliare se non sappiamo cosa scegliere.
Esistono negozi come ad esempio Kiehl’s che propongono una diagnosi gratuita della pelle; idealmente, la nostra crema antiage perfetta deve contenere degli attivi che possano prevenire l’ossidazione, come le vitamine E o C.

4- Il massaggio antiage, un gesto essenziale
Anche il massaggio ha notevoli benefici contro l’invecchiamento; manovre semplici come piccoli pizzicamenti, sfioramenti e stimolazioni, consentono di massimizzare l’efficacia del trattamento antiage; anche senza un prodotto specifico, infatti, il solo massaggio agisce immediatamente sulla luminosità e la tonicità della pelle.
Dedichiamo pochi minuti ad un piccolo massaggio quotidiano, dall’interno verso l’esterno e risalendo sempre verso l’alto.

5-Buona alimentazione e sport per restare giovane
L’alimentazione e lo sport sono due fattori che aiutano a prolungare la bellezza della pelle; optiamo per frutta e legumi di stagione, ricchi di vitamine e antiossidanti come gli agrumi e i broccoli… così come per gli acidi grassi che, com’è noto, troviamo nel pesce e che permettono di rafforzare la naturale barriera cutanea.
Non dimentichiamo infine di bere molta acqua e thé verde.

 

Dunque poche, semplici regole per cercare, non per scongiurare l’invecchiamento, perchè questo rientra nel naturale ciclo della vita, ma sicuramente per rallentarlo.
Ed è proprio questo, che realmente possiamo ottenere: invecchiare in bellezza ed in armonia con noi stesse e con il mondo che ci circonda…

 

 

 

 

Photo designed by Katemangostar – Freepik.com

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.