Errori Antiage che commettiamo spesso… e tutte le soluzioni (Prima Parte)

Errori Antiage: Conoscerli, evitarli e correggerli per sembrare più giovane (Prima Parte)

 

Quali sono gli errori antiage che spesso noi “over” commettiamo? E quali i consigli per non commetterli più ed avere un aspetto più giovane?

 

Errori Antiage

 

Dal make-up alla cura della pelle, dai capelli all’abbigliamento… tutti gli errori antiage che noi “over”spesso commettiamo e che contribuiscono ad invecchiare il nostro aspetto; tutte le strategie da mettere in pratica per risolverli ed avere così un aspetto più giovane. Sono tanti… per facilitare la lettura li ho suddivisi in due diversi articoli…

 

In questa Prima Parte:

  • Preferire solo tagli di capelli corti
  • Non avere il coraggio di osare accessori colorati
  • Utilizzare una crema idratante inadeguata o di scarsa qualità
  • Non utilizzare mai prodotti leviganti
  • Attenzione al mascara!
  • Non bere abbastanza acqua
  • Non consumare abbastanza alimenti ricchi di vitamine A, C ed E
  • Non consumare abbastanza Omega-3
  • Esagerare con il fondotinta… oppure non applicarlo affatto!

 

Preferire solo tagli di capelli corti
E’ opinione comune, probabilmente solo una questione di tradizione, che alle donne mature sia sconsigliato il portare i capelli lunghi.
Rimettiamo in discussione questa regola non scritta e proviamo invece ad osare il capello lungo; dopo i quarant’anni siamo libere di portare i capelli come vogliamo a condizione, naturalmente, che siano in buona salute (usiamo quindi i prodotti giusti!) e che mettano in risalto il nostro viso.
Tutto ciò che dobbiamo fare è semplicemente evitare acconciature sgargianti, poco naturali e antiche; proviamo allora a portare i capelli lunghi, con un bel taglio degradato e magari una bella frangetta (come del resto anche molte attrici fanno per nascondere le rughe).

Non avere il coraggio di osare accessori colorati
Una bella collana o degli orecchini particolari, possono dare un tocco decisivo a qualunque outfit e sublimare anche il più classico degli abiti.
Per ringiovanire la nostra immagine, privilegiamo gioielli nuovi o senza tempo, in modo da evitare monili obsoleti. Non abbiamo timore ad indossare gioielli colorati o con della personalità, come ad esempio una grande collana dai colori vivaci, che avranno il potere di regalarci grande luminosità.
L’unica raccomandazione è quella di cercare di mantenere un certo equilibrio: se scegliamo di indossare un collier molto colorato e appariscente, rendiamolo unico protagonista del nostro outfit, focalizzando l’attenzione solo su questo, lasciando perdere qualunque altro monile.

Utilizzare una crema idratante inadeguata o di scarsa qualità
Con l’età, la nostra pelle tende a diventare secca ed è per questo che dobbiamo cercare di idratarla al meglio; è dunque assolutamente indispensabile utilizzare prodotti idratanti di qualità, naturalmente scegliendo quelli più indicati al nostro tipo di pelle (più o meno secca o grassa)
Applichiamo dunque quotidianamente una crema idratante di qualità che offra, se possibile, una buona protezione solare; prima di dormire, è essenziale che applichiamo una crema notte ricca e nutriente e, allo stesso tempo, scegliamo prodotti di make-up dalle proprietà idratanti.

Non utilizzare mai prodotti leviganti
Per attenuare i pori dilatati o le piccole rughe, assicuriamoci di utilizzare dei prodotti leviganti (Photo Finish di Smashbox, CC Prep+Prime di MAC, Miracle Blur de L’Oréal, ecc…) che possano minimizzare i pori dilatati e distendere le rughe, rendendo la pelle mat e vellutata.
Naturalmente, essendo a base di silicone, credo questo genere di prodotti debba servire più per un “tocco di bellezza” da concedersi saltuariamente, magari per serate speciali quando vogliamo sentirci davvero al top, piuttosto che per un uso quotidiano.

Attenzione al mascara!
Applicare il mascara sulle ciglia inferiori, aumenta il rischio di accentuare le borse, le occhiaie e l’iperpigmentazione sul viso.
Se l’intento è quello di creare uno sguardo drammatico, è decisamente preferibile mettere l’accento sulle ciglia superiori.
Proviamo ad utilizzare un piegaciglia, che è il modo migliore per allungare le ciglia e ringiovanire il look, e applichiamo un mascara extra dark, cercando di applicarlo il più possibile vicino alla radice.

Non bere abbastanza acqua
Idratarsi sufficientemente è essenziale per la salute perché, giorno dopo giorno, noi eliminiamo una considerevole quantità d’acqua; non solo, l’idratazione è anche la chiave per avere una pelle dall’aspetto giovane e sano.
La disidratazione, infatti, può rendere la pelle secca, o renderla grigia ed accentuare l’aspetto delle rughe.
Detto questo, non serve certamente a niente bere 10 litri di acqua al giorno, perché quando la nostra pelle sarà sufficientemente idratata, il nostro corpo eliminerà i liquidi in eccesso.
In ogni caso, la quantità giornaliera di acqua da bere, dipende da individuo a individuo ed è legata al sesso e al peso corporeo; diciamo che, generalmente, viene consigliato di bere da 1,5 a 2 litri di acqua al giorno, lontano dai pasti.
Se il gusto dell’acqua proprio non ci piace, proviamo con il the verde, oppure aggiungiamo qualche goccia di limone o lime… specialmente in estate, sarà un ottimo rinfrescante.
Ma non è tutto. Bere molta acqua può essere anche un valido aiuto nel placare il senso di fame, facendoci così evitare l’inutile consumo di alimenti energetici. Sembra infatti che si possa sentire il bisogno di mangiare, quando in realtà il nostro corpo ha semplicemente bisogno di maggiore acqua.

Non consumare abbastanza alimenti ricchi di vitamine A, C ed E
Gli antiossidanti che ritroviamo normalmente nella frutta e nei legumi, permettono di diminuire il danno provocato dai radicali liberi, che si formano quando l’ossigeno interagisce con certe molecole dell’organismo e che possono accelerare il processo di invecchiamento.
Quindi, amiche mie, consumiamo antiossidanti che ci aiutino a combattere contro il danno che i radicali liberi operano sulla nostra pelle, in modo particolare la vitamina A ci darà una mano a proteggere le cellule cutanee.
Troviamo la vitamina A nelle zucchine, nel mango, negli spinaci, nel succo di pomodoro e soprattutto nei cavoli, e ricordiamoci che è sempre preferibile ottenere il nostro apporto giornaliero di vitamina A attraverso una corretta alimentazione, piuttosto che attraverso l’assunzione di integratori.
Anche se sono ovviamente necessarie ulteriori ricerche scientifiche in merito, sia la vitamina C che la vitamina E, sembra possono aiutare ad ottenere una pelle più giovane e sana anche se, a onor del vero, va detto che il beneficio di questi antiossidanti, è sicuramente maggiore quando vengono applicati direttamente sulla pelle.
Sono ricchi di vitamina C il Mirtillo, l’arancia, la fragola, il pepe rosso ed il pepe verde, mentre sono ricche di vitamina E le verdure a foglia verde scuro (broccoli, lattuga romana, cavoli, spinaci), i cereali integrali e le mandorle.
Altro tipo di antiossidanti sono i carotenoidi che ritroviamo nelle verdure a foglia verde e in verdure di colore arancione, come ad esempio zucca e carote.

Non consumare abbastanza Omega-3
Per conservare una pelle più giovane, è necessario consumare più Omega-3, compresi quelli presenti nel pesce, come il salmone e il tonno; recenti studi scientifici, hanno infatti dimostrato quanto stretto sia il legame fra il consumo di Omega-3, presente nel pesce grasso, ed una maggiore protezione della pelle dal sole.
Gli Omega-3, inoltre, aiutano la pelle a rimanere idratata e la proteggono dall’aggressione dei radicali liberi, prevenendone l’invecchiamento precoce.

Esagerare con il fondotinta… oppure non applicarlo affatto!
Diciamocelo amiche mie… è capitato a tutte noi di utilizzare in modo eccessivo il fondotinta, oppure di non indossarlo per niente.
Con l’età, la pelle inizia a mostrare dei segni di invecchiamento che però possono facilmente essere nascosti con un po’ di fondotinta ma se, al contrario, esageriamo con la quantità, rischiamo di appesantire la pelle e rendere ancora più evidenti le rughe. Con il risultato di ottenere un viso decisamente invecchiato.
Applichiamo allora, senza esagerare, un fondotinta che corrisponda il più possibile alla nostra carnagione naturale, optiamo per una texture leggera, idratante e mat, in modo da ottenere una pelle ben idratata e allo stesso tempo camuffare in un batter d’occhio le imperfezioni.
Esistono inoltre dei fondotinta dall’azione antiage, che contengono ingredienti capaci di attenuare pori dilatati e rughe e renderli dunque meno visibili

Appuntamento con la Seconda Parte dell’articolo per continuare a parlare di errori antiage e… di strategiche soluzioni! 🙂

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.