Buoni propositi di primavera

Primavera, buoni propositi per il nostro benessere

Siamo in primavera, la stagione in cui la natura inizia il suo ciclo vitale… e anche per noi è esattamente la stessa cosa.
Pronte a sbocciare nuovamente dopo il lungo inverno, pronte ad intraprendere un percorso di rinascita.
Vediamo allora come affrontare la primavera, come prepararci alla nuova stagione che ci aspetta in modo da affrontare al meglio il cambiamento che la natura ed il nostro corpo ci chiedono.
Insomma, un po’ di buoni propositi per migliorare (o ritrovare) la propria forma… e riscoprire sensazioni magari un po’ sopite sotto la pioggia invernale.

Ogni donna è unica al mondo
Ad esempio, possiamo approfittare della primavera, della sua azione sul fegato e dall’accelerazione che dà al nostro metabolismo, per depurarci dalle scorie accumulate in inverno; proviamo ad evitare per un po’ alcool (il cui uso in realtà andrebbe sempre limitato…), cibi grassi, zuccheri raffinati, latticini, lieviti e farine privilegiando invece verdure e frutta…
Non solo questo ci aiuterà a perdere un po’ di peso, ma agirà sul nostro metabolismo e ci aiuterà ad avere una pelle più elastica e luminosa.
La primavera potrebbe essere anche il momento migliore per cambiare look ai capelli; un taglio nuovo, un nuovo colore, dei colpi di luce… o un cambio di parrucchiere, possono davvero contribuire alla nostra piccola rinascita dandoci un’iniezione di fiducia.
E noi donne lo sappiamo bene quanto il look della nostra chioma abbia il potere di darci allegria e nuovo sprint! :-)

Primavera - Cambiamo look
Prendiamoci anche cura di noi stesse con scrub e maschere per il viso fai da te, prendiamoci una giornata dedicata alle coccole e prepariamo con le nostre mani piccole ricette per viso e corpo, il tutto all’insegna del risparmio… ci farà sentire decisamente bene.
Quindi dedichiamoci un po’ di tempo concedendoci un po’ di trattamenti casalinghi: uno scrub al bicarbonato e miele dall’effetto idratante e anti-grigiore, una maschera al caffè, cacao e yogurt dall’effetto idratante e rassodante, o un’esfoliante naturale a base di caffeina ottimo anche come anticellulite.

Scrub naturale al miele
Imperativo categorico: Cerchiamo di bere molta acqua, imponiamocelo come impegno quotidiano OBBLIGATORIO!
Se non abbiamo questa abitudine (come ad esempio io…), teniamoci magari una bottiglia sulla scrivania, in modo da non rischiare di dimenticarcene… per cambiare ogni tanto sapore, ottenendo anche un effetto disintossicante, potremmo acquistare in erboristeria del tarassaco o del finocchio e aggiungerne qualche goccia alla nostra acqua.
Non dimentichiamo che la pelle ha sempre (in ogni stagione) un grande bisogno di idratazione, dopo gli “anta” più che mai… ed i prodotti idratanti da soli non sono certamente sufficienti; l’idratazione va fatta anche dall’interno, ne beneficerà il nostro organismo e la nostra pelle.

Riappropriamoci del contatto con il nostro corpo prendendo l’abitudine serale di un bel massaggio con una crema idratante; ottima ed economica è ad esempio il Latte corpo idratante forte Acido ialuronico e lattobionico della Unifarco, antietà e rinnovatore, oppure un olio idratante come Huile sensorielle, olio sensoriale ai 3 fiori bianchi, l’olio multiuso di Lierac che si assorbe velocemente senza lasciare traccia sugli abiti ed in più ha un profumo davvero delizioso.

Huile Sensorielle di Lierac

Con la primavera inizia anche la frutta più gustosa, come ad esempio le fragole che, oltre a contenere vitamine e sali minerali, sono frutti dalle proprietà antiossidanti e diuretiche.
E con un goccio di aceto balsamico sprigionano tutto il loro succo gustoso e sono buonissime!

Primavera - E' tempo di fragole
E poi è stagione di asparagi selvatici!
Approfittiamo delle belle giornate di sole e prendiamoci un sabato o una domenica per andare a raccoglierne un po’; sono ricchi di vitamine A, B e C ed aiutano ad eliminare i liquidi in eccesso e la raccolta ci consentirà di fare del movimento all’aria aperta unendo così l’utile al dilettevole.
Via libera inoltre a carciofi e finocchi che aiutano il fegato e depurano dalle tossine!
Insomma, cerchiamo di volerci bene anche grazie al cibo e ad una tavola più “responsabile”, ne beneficerà sicuramente anche l’umore!

Primavera - E' tempo di asparagi selvatici
E a proposito di movimento, muoviamoci, muoviamoci, muoviamoci!
Il movimento è essenziale e non solo per riattivare il metabolismo e mantenere in buona salute il nostro organismo, e per la nostra mente!
Avete notato poi come le belle giornate influiscano positivamente sull’umore?
Approfittiamo dunque di questo stato di grazia e di questo senso di positività che la primavera ci regala per fare ogni giorno attività all’aria aperta e anche se non possiamo andare in palestra, approfittiamo di queste belle giornate primaverili per fare anche solo mezz’ora al giorno di camminata veloce…
Cerchiamo di avere una vita attiva mettendo al bando ogni tipo di pigrizia: non disperiamoci se troviamo un parcheggio lontano dalla nostra meta e facciamoci due passi a piedi per raggiungere casa o il posto di lavoro, evitiamo di prendere l’ascensore preferendogli le scale, anche se sono tante…
Ora non ci sono più scuse, il periodo delle grandi piogge “dovrebbe” essere finito ed armarsi di scarpe da ginnastica, chiudersi la porta di casa alle spalle per andare a farsi una bella passeggiata con andatura sostenuta, non deve farci più paura.
Se nessuna amica vuol venire con noi a camminare, non abbiamo paura di farlo da sole perché può essere comunque divertente…
Camminando, camminando, si ha la possibilità di guardare “davvero” quello che c’è intorno e che troppo spesso non notiamo nemmeno, prese come siamo dalla guida frettolosa dell’auto.
Pur tenendo un passo sostenuto, potremmo comunque accorgerci di particolari paesaggistici o architettonici mai visti prima oppure, di nuovi negozietti dove tornare un giorno con più calma… ;-)
Ogni motivo dev’essere buono per tenerci in movimento…

Attività fisica
E visto che stiamo parlando di alleggerire il nostro corpo, cerchiamo di alleggerire anche il nostro armadio, gettando via quegli abiti strettissimi che teniamo lì da una vita, ai quali ad ogni cambio stagione cambiamo di posto, perché “un giorno, chissà, potrei anche entrarci nuovamente”…
Tanto non succede quasi mai…
E se anche la nostra linea tornasse quella di un tempo, quegli abiti saranno comunque irrimediabilmente passati di moda!

Primavera - E' tempo di liberare l'armadio
Liberiamoci dunque di tutta la zavorra contenuta nell’armadio, usciamo a farci un giro per mercati o per negozi e scegliamoci qualcosa di nuovo in cui possiamo sentirci “bene” con le nostre forme di adesso… magari colorati di quei colori pastello che in questa primavera vanno tanto…
Poi passiamo in profumeria e prendiamoci un bel rossetto rosa intenso, o un nuovo ombretto, oppure un fondotinta o una crema per coccolare anche la nostra femminile vanità…
E sorridiamo, sorridiamo di più perchè ciascuna di noi è… unica al mondo!
Buona Primavera a tutte! :-)

Leave a Reply

L'indirizzo email non verrà pubblicato.