Bere tè verde per evitare il rischio di sovrappeso e obesità

Tè verde contro sovrappeso ed obesità

Il tè verde era già noto per aiutare a proteggere da malattie come alcuni tumori, problemi cardiovascolari, reumatismi… A questo elenco, ora possiamo aggiungere sovrappeso e obesità.

Se studi precedenti avevano già ipotizzato una connessione fra il tè verde ed un controllo del peso, adesso i ricercatori americani hanno ottenuto risultati decisamente convincenti, riducendo in modo efficace l’obesità nei topi, attraverso una dieta ricca appunto di tè verde.
I ricercatori hanno, per prima cosa, separato i roditori in due gruppi. Per un periodo di 8 settimane, il primo gruppo ha seguito una dieta ricca di grassi, al fine di facilitare l’aumento di peso e la seconda, invece, una dieta classica.
La metà dei topi di ciascun gruppo aveva anche un estratto di tè verde e l’altra metà no.

Alla fine di questo periodo, i ricercatori hanno notato che i topi nutriti con una dieta ricca di grassi, ma approfittando del supplemento di tè verde, avevano preso molto meno peso, rispetto invece a quelli che seguivano lo stesso regime alimentare, ma senza tè.
Gli stessi topi, inoltre, grazie al tè verde hanno anche avuto meno infiammazione a livello intestinale.
Questo studio, quindi, dimostra come il tè verde favorisca la crescita di batteri intestinali “buoni”, e porti tutta una serie di vantaggi, riducendo notevolmente il rischio sovrappeso e obesità.
Volendo ottenere gli stessi benefici risultanti da questo studio, dovremmo bere (ovviamente in modo proporzionale) la stessa quantità di tè data ai topi, e quindi circa l’equivalente di dieci piccole tazze di tè verde al giorno.

A breve, dovrebbe essere effettuata una ricerca sugli esseri umani, per chiarire questi risultati ottenuti, e capire le quantità appropriate.
Nel frattempo, possiamo prepararci ogni giorno una bella bottiglia di tè verde e portarcela in ufficio od ovunque vogliamo. Ne trarremo sicuramente beneficio.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.