Fondotinta Armani Maestro

Armani Maestro Fusion Make-up

Maestro, il fondotinta di Armani: astenersi pelli secche!

Il fondotinta Maestro di Armani, viene pubblicizzato come un fondotinta dalla formula assolutamente innovativa.

Fondotinta Armani Maestro

Contiene il 60% di olii a rilascio graduale che dovrebbero favorire una sensazione di freschezza unitamente ad un finish non untuoso e l’11% di pigmenti per perfezionare il colore della pelle senza nessun effetto maschera.
Fondotinta dalla consistenza leggerissima ed estremamente fluida, è stato lanciato come “una nuova categoria di make-up, leggera come l’acqua per una sensazione di pelle idratata e senza trucco”.
Incuriosita dai giudizi positivi trovati in rete e dalla descrizione del prodotto, il giorno in cui mi sono imbattuta in una profumeria Douglas, che sapevo tenere il brand di Armani, mi sono subito affrettata ad entrare per vedere questo capolavoro di fondotinta.
Credo che dopo una certa età, quando ci si approccia alla scelta di un fondotinta, non si dovrebbe dare priorità alla copertura, perché altrimenti si rischia un effetto maschera che la nostra pelle non tollera più, risultando così appesantita facendoci purtroppo ottenere l’effetto contrario…
Bisognerebbe al contrario puntare nella scelta di fondotinta che diano un aspetto uniformante ed una carica di luminosità, in modo da ottenere un make-up dall’effetto assolutamente naturale e fresco.
Così mi sono avvicinata al famoso fondotinta Maestro ed ho provato la sua consistenza che, sul momento, mi è piaciuta davvero molto.
Naturalmente niente da dire sul packaging… Armani è sempre Armani: elegante boccetta con il tappo-contagocce nero, racchiusa nel suo scatolino nero; un spf 15, che è comunque di tutto rispetto e 30 ml di prodotto.

Proprio come indicato dalla pubblicità, Maestro ha una consistenza molto, molto liquida, quasi acquosa; è dotato di un contagocce che permette di utilizzarne la giusta quantità.
Confortata dalla commessa che mi confermava questo fondo come molto idratante e adatto per pelli mature, ho fatto la scellerata spesa di 52€ e me lo sono portato a casa.
Era settembre, quando ho iniziato ad utilizzarlo…
Effettivamente, dopo la stesura l’effetto del fondotinta  Maestro è piuttosto bello: uniforma, illumina ed effettivamente non sembra nemmeno di essere truccate, tanto è leggero…
Ma…. Ma nonostante io abbia provato a stenderlo con le dita, con la spugnetta, con il pennello… nonostante io idrati bene la pelle prima di stenderlo… nonostante questo… SEGNA!
Ebbene si! Nonostante tutta questa sua leggerezza, nonostante gli oli e i pigmenti perfezionatori, il fondo Maestro, a parer mio non è sufficientemente idratante, o comunque non lo è per le pelli secche o per le pelli miste con zone decisamente secche.
Segna ed evidenzia le rughe… e per un fondotinta decantato perché contenente olio di loto, noto per le sue qualità anti radicali liberi, mi pare proprio il colmo!
E’ sicuramente un bel fondo per le pelli miste a tendenza oleosa o per pelli normali senza nessun problema di secchezza.
Se avete invece problemi di zone aride, che siano sulle guance, ai lati del naso, nelle pieghe naso-labiali, sulla fronte o sul contorno labbra… beh, allora state lontane dal fondotinta Armani Maestro, perché nonostante la sua tanto decantata leggerezza, ve le evidenzierà!
Altro che effetto pelle idratata e senza trucco!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.