Capi d'abbigliamento che fanno male alla salute

Capi d’abbigliamento che fanno molto male alla salute

I capi d’abbigliamento più amati dalle donne di ogni età che nuocciono seriamente alla salute

Diciamoci la verità, a tutte noi piacciono i tacchi altissimi, le borse grandi e capienti, le gonne a tubino oppure certe collane “importanti”.
Ci siamo mai chieste però se questi capi d’abbigliamento possano o meno nuocere alla nostra salute?

Capi d'abbigliamento che fanno male alla salute

Chi di noi non resiste all’acquisto di un paio di scarpe con i tacchi vertiginosi oppure ad una collana appariscente ed “importante” che rende prezioso anche il più semplice degli abiti?
E chi, di noi, con il freddo dell’inverno, non si copre con cappelli e berretti di ogni genere e fattura?
Uno studio, effettuato dell’Associazione Nazionale Osteopati, in Gran Bretagna, oggi ci dice purtroppo che certi capi fanno male alla nostra salute in quanto impediscono la corretta circolazione, oppure perché impongono una scorretta postura danneggiando quindi la nostra schiena.
Anche una ricerca effettuata da Tim Hutchful, presidente dell’Associazione Britannica Chiropratici, conferma purtroppo questa teoria che vede in gonne e jeans stretti, tacchi alti ed altri capi d’abbigliamento, degli acerrimi nemici della nostra salute.
Mal di schiena, torcicollo, dolori articolari, sono i sintomi più frequenti per chi, diciamo, “abusa” di certi capi d’abbigliamento; sembra addirittura che circa il 50% degli adulti, soffra di problemi fisici dovuti ad un abbigliamento inadatto.
Il 50% è decisamente una percentuale allarmante… e quello che è più sconcertante è che, il capo che risulta in assoluto il più dannoso, sembra essere il reggiseno, che addirittura può provocare gravi problemi alla schiena e dolori sia al collo che alla spalla.
Gli esperti hanno stilato una specie di lista dei capi d’abbigliamento i quali, non che dovrebbero in assoluto sparire dal nostro armadio, ma quantomeno indossati raramente.
Vediamo insieme quali, dei capi più amati dalle donne di tutte le età, sono stati incriminati e perché…


Gioielli pesanti

Oggi certe collane appariscenti sono davvero di gran moda e, oltre ad essere meravigliosamente belle, riescono ad impreziosire anche il più semplice dei nostri abiti e a renderlo unico.
Ma il peso di questo accessorio può far insorgere dolore, tensioni e danni a lungo termine, proprio perché va ad affaticare i muscoli del collo, già impegnati nel sorreggere la testa.


Borse pesanti

Alzi la mano chi di noi non ama le borse over size, capienti e “rassicuranti”, nelle quali riusciamo a mettere un po’ di tutto (ma veramente “di tutto”), rendendole poi pesantissime.
Il problema però (e questo pare che capiti a quattro donne su dieci) è che dopo averle indossate per molte ore di seguito, si avvertano forti dolori alla schiena.
Gli esperti quindi consigliano di limitarne il peso (e questo ce lo fanno notare in molti!) e di alternarle a borse più piccole o a pochette.


Gonne a tubino

Sono sexy, c’è poco da fare, fasciano i fianchi e sottolineano le forme come nessun altro capo d’abbigliamento.
Ma le gonne a tubino bloccano le ginocchia, impedendo così di piegarsi e di camminare in modo corretto; di conseguenza, a lungo andare, possono provocare stiramenti o problematiche alle vertebre.


Collant

I collant sono fra i capi più amati da noi donne… colorati o fantasia, anche questi arricchiscono ogni abito, aggiungendo il tocco finale; un collant sbagliato… e l’intero outfit ne risente.
Anche questi possono essere però insidiosi, specialmente se molto stretti in vita; le gambe vengono compresse in modo eccessivo con conseguenti problemi alla corretta circolazione.
Inoltre, la parte centrale del corpo così “costretta” da un collant eccessivamente stretto, è limitata nei movimenti, obbligandoci di conseguenza ad una postura scorretta.


Tacchi altissimi

Sicuramente delle scarpe con tacco 12 sono estremamente femminili: slanciano e “coronano” qualunque capo d’abbigliamento.
Ma non possono essere indossate troppo a lungo perché danneggiano la nostra schiena; gli esperti non hanno dubbi… e sottolineano come a subire certi danni, siano addirittura anche le dita dei piedi.
Quindi tacco 12 si, ma solo nelle grandi occasioni; nella restante parte del nostro tempo libero cerchiamo di indossare scarpe più decisamente comode.
Attenzione però, non pensiamo che le ballerine siano immuni dal provocare danni alla nostra salute perché, non avendo arco plantare, non possiedono quelli che vengono definiti “ammortizzatori strutturali” e quindi, contrariamente a quanto si possa pensare, fanno malissimo.


Cappelli

Noi donne ne facciamo un largo uso… in inverno proteggono dal freddo e dalla pioggia, ed in più regalano quel pizzico di charme e civetteria che, anche in questo caso, rendono il nostro outfit diverso e originale.
Dobbiamo però stare ben attente a non acquistarne di eccessivamente stretti perché possono provocare noiosissime nevralgie che peggiorano notevolmente se indossiamo questi accessori per molte ore di seguito.


Jeans Skinny

Sono jeans attillatissimi, molto amati soprattutto dalle ragazze più giovani; anche loro hanno però delle forti controindicazioni: essendo estremamente fascianti, non consentono di camminare in modo naturale.
Di conseguenza possono impedire la circolazione sanguigna e provocare dolori alle gambe; anche la salute della schiena può essere compromessa, a causa della postura sbagliata che questi jeans obbligano a tenere.

Ora che sappiamo certe cose, siamo più consapevoli di certi danni alla nostra salute che alcuni capi d’abbigliamento provocano.
La raccomandazione non è quella di rinunciarci, bensì quella di limitarne l’uso… e tenere quindi nel nostro armadio anche capi più comodi che consentano al nostro corpo i movimenti naturali, quindi una corretta postura ed una buona circolazione sanguigna.
Ma se abbiamo una serata “speciale”, un tacco 12 ed un tubino, non facciamocelo mancare! 🙂

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.